La nostra mission:

Creare atleti olimpici

La mission dell'Accademia Scherma Cremona si sposa con quella della Federazione Scherma.
Il nostro fine ultimo è quello di formare quindi atleti competitivi attraverso il lavoro sul territorio.

club scherma cremona

La definizione della nostra Mission e dei nostri Valori è alla base delle nostre scelte strategiche.
Ciò significa che puntiamo all’eccellenza ed incoraggiamo un ambiente dove le buone idee di oggi possano tradursi in ottimi atleti di domani.

Il nostro successo deriva soprattutto dalle persone che profondono in ACCADEMIA SCHERMA CREMONA un grandissimo impegno.

Solo così il talento dei nostri ragazzi riuscirà ad emergere, grazie ad un lavoro di qualità e da una passione che sono a garanzia di impegno professionale.

In ACCADEMIA SCHERMA CREMONA, l’impegno è visibile non solo in quello che facciamo, ma soprattutto nel modo in cui lo facciamo. Procediamo da sempre per la nostra strada, cercando di fare la differenza e sono i nostri valori a guidarci lungo il cammino.

INDIPENDENZA: Il consiglio direttivo fondatore  è indipendente rispetto ai maestri, altri componenti dello staff, e dai soci stessi. Questo assicura assenza di conflitti di interesse e una gestione professionale della attività.

INTEGRITA’: Il consiglio agisce in maniera integra quando prende decisioni, per valore morale e questo è facilitato dalla trasparenza rispetto ai soci.

TRASPARENZA: Grazie all’indipendenza rispetto ai soci, il consiglio ha l’interesse di dimostrare la trasparenza nel proprio operato per rendere conto continuamente ai soci della bontà di gestione.

ORIENTAMENTO AL LUNGO PERIODO: La gestione è caratterizzata da un orientamento al lungo periodo che consente un processo decisionale efficace.

UGUAGLIANZA: La società serve in maniera egualitaria atleti di differente origine e caratteristiche senza alcun tipo di discriminazione.

Storia

ACCADEMIA D’ARMI CREMONA – GINO BELLONI E FRATELLI A. e. A. DI DIO EMMA, conosciuta anche come ACCADEMIA SCHERMA CREMONA nacque nel 1900 per volontà di un gruppo di schermidori cremonesi.

Nel 1907 si fuse una prima volta con la sezione scherma dell’UNIONE SPORTIVA CREMONESE (ora Cremonese calcio) accanto a questa nacque anche dal pioniere, ARTURO RIZZINI, la Società cremonese di Ginnastica e Scherma, anch’essa confluita nell’ACCADEMIA D’ARMI in tempo imprecisato

Una seconda fusione si ebbe il 9 luglio 2019 con CLUB SCHERMA CREMONA Asd. Per quattro anni la denominazione è stata ACCADEMIA SCHERMA CREMONA, dal 2019 al luglio 2023 per riprendere la sua antica denominazione d’Accademia d’Armi. Nell’agosto del 2023 il direttivo all’unanimità ha aggiunto la denominazione GINO BELLONI, primo olimpionico cremonese e atleta dell’Accademia, all’originaria dei Fratelli DI DIO EMMA, partigiani.

Nel 2023 l’Accademia ha aperto la sua sezione di Pentathlon moderno sotto la sigla TIGRIDES Cremona.

Essere una ACCADEMIA significa saperla ONORARE e saperla DIFENDERE, con questo atto complesso, prezioso e coraggioso il Consiglio Direttivo opererà affinché la scherma cremonese sia onorata e difesa su tutto il territorio nazionale. L’Accademia privilegia il sociale, l’agonismo dilettantistico, il valore sportivo, il merito e la preparazione civica e patriottica su qualsiasi fine escludendo in modo categorico il fine di lucro.

club scherma cremona